L’altra metà del cielo

In Cina vengono chiamate così, in generale vengono definite come sesso debole, ma una cosa è certa: fatte salve poche eccezioni, tutti noi abbiamo bisogno di una donna al nostro fianco.

“Dietro ogni grande uomo c’è sempre una grande donna”, non mi ricordo chi è questa massima, ma è fuori discussione!

Tornato oggi dall’India, sono rimasto estremamente scioccato da come l’altra metà del cielo viene considerata nella più grande democrazia del mondo.

INDIA-NEW DELHI-GANGRAPE-PROTEST

Questo è solo uno dei manifesti che si sono visti in questi giorni nella Capitale Indiana. La morte dopo uno stupro di gruppo di una ragazza di appena 23 anni, brutalizzata e lasciata morire per strada dopo essere stata gettata da un bus in corsa, è stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Le statistiche dicono che solo a Delhi ogni 14 ore avviene uno stupro. Ogni 14 ore!!!!!!!!!!!

download

Fortunatamente non tutto il genere maschile Indiano è di quel tipo: erano tanti gli uomini accanto alle ragazze a protestare attorno all’India Gate contro la leggerezza della polizia e l’immobilismo del Governo.

Però, aldilà delle dichiarazioni di rito del tipo “siamo vicini alla famiglia della vittima”, sembra che ci sia voluta proprio questa morte, così brutale, così orrenda ed inimmaginabile, a risvegliare la coscienza civica e, forse, a far modificare la legislazione introducendo processi rapidi con pene esemplari per gli stupratori.

Gli Indiani vogliono la pena di morte, e io li appoggio! Da padre li appoggio, da cittadino li appoggio, da uomo infine li appoggio!

L’impiccagione è doverosa, ma non solo in caso di morte della vittima, deve essere praticata anche in caso di sopravvivenza, perchè è ora di mandare un segnale forte e chiaro ad ogni codardo che non ha nemmeno il coraggio di pagare una prostituta per soddisfare i suoi istinti.

images

Rest in peace, India’s Daughter.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s