Manovre militari

Le manovre militari non sono certo una novità, ogni esercito del mondo le conduce annualmente.

Certo però che di questi tempi di tensione politica tra i principali Paesi dell’Estremo Oriente (Cina, Giappone, Sud e Nord Corea), queste manovre andrebbero viste da un’angolazione diversa.

Vediamo quindi cosa stanno facendo i nostri amici orientali.

A Chinese People's Liberation Army (PLA) Navy fleet conducted the year's first open-sea training exercise in the West Pacific Ocean on Thursday morning after sailing through the Miyako Strait as scheduled, military sources revealed. (Xinhua/Li Yun)

Prima esercitazione in mare aperto per una flotta del PLA (People Liberation Army) Cinese nell’Oceano Pacifico Occidentale.

(Source: chinamil.com.cn)

Un reggimento missilistico mobile appartenente alla Marina Militare Cinese ha condotto un’esercitazione di lancio.

infographic for GMD system

Di rilevanza forse maggiore per quanto riguarda lo sviluppo di tecnologie militari, è sicuramente il secondo test, con esito positivo, di intercettazione di missili balistici a medio raggio.

The Y-20 takes off on its first test flight Sunday in Yanliang, Shaanxi Province. Photo: www.top81.cn

Infine, per quanto riguarda l’Aeronautica Militare Cinese, lo sviluppo del primo aereo cargo sicuramente servirà per incrementare la capacità di risposta ad emergenze interne, ma anche a trasporti di uomini e mezzi in caso di guerra, liberando il Governo dal peso di dover chiedere aiuto ai Russi.

E passiamo alla Corea del Sud:

South Korea launched its Korea Space Launch Vehicle-1 (KSVL-1), also known as Naro, at 4 p.m. local time from the Naro Space Center, located 480 kilometers south of Seoul, on Wednesday. (Xinhua) 

Qui sopra il lancio del KSVL-1 (Korean Space Launch Vehicle 1), sviluppato con tecnologia Russa. Implicazioni? Ovvie: se tutto andrà per il verso giusto, la Corea del Sud entrerebbe a pieno titolo nello Space Club e potrebbe quindi controllare più precisamente le mosse dei cugini del Nord, oltre che lanciare segnali a chiunque intendesse dar fastidio.

E il Giappone che fa?

Di certo non sta a guardare: da buon falco della perennemente al potere Destra Giapponese, il nostro amico Shinzo Abe ha dichiarato di voler modificare la Costituzione Pacifista imposta dagli USA al termine della Seconda Guerra Mondiale.

Come biasimarlo: con la questione delle Diaoyu/Senkaku con la Cina, stesso problema con altre isolette con la Russia, stesso problema con altre isolette con la Corea del Sud….se aggiungiamo inoltre la continuazione del Programma Spaziale della Corea del Nord……

E noi invece che facciamo?

Stiamo a guardare: sperando che il nostro competentissimo governo non decida di acquistare i nuovi caccia F35, dato che esplodono in caso di contatto con un fulmine…..

Bah!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s